Scommesse abusive in un locale pubblico: ennesimo sequestro attrezzature

Ultimi articoli
Newsletter

Potenza | scommesse

Scommesse abusive in un locale
pubblico: ennesimo sequestro attrezzature

Negli scorsi mesi, da luglio a novembre 2015, erano stati effettuati altri sequestri analoghi a Rotonda, Lagonegro, Senise, Atella e San Fele

Redazione Online

Parte delle attrezzature sequestrate
Parte delle attrezzature sequestrate

Prosegue l'attività investigativa nel settore della abusiva raccolta di scommese per conto di società straniere. Stamane, personale della Polizia di Stato, ha dato esecuzione ad un Decreto di sequestro preventivo emesso dal gip presso il Tribunale di Potenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, riguardante:

attrezzature tecniche (personal computer, maxi schermi, stampanti e altro), utilizzati da un esercente di Potenza, all'interno del proprio locale pubblico, per la raccolta abusiva di scommesse su eventi sportivi, per conto di un bookmaker straniero con sede a Malta, sprovvisto di concessione governativa e di licenza per la predetta attività.

Negli scorsi mesi, da luglio a novembre 2015, erano stati effettuati altri sequestri analoghi a Rotonda, Lagonegro, Senise, Atella e San Fele.

Venerdì 8 gennaio 2016

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: