Furti presso le aree cimiteriali individuato e fermato l'autore

Ultimi articoli
Newsletter

Lagonegro | furti

Furti presso le aree cimiteriali
individuato e fermato l'autore

Obbligo di dimora per un 55enne che agiva tra Potenza e Salerno

Redazione Online

I malviventi operavano furti all段nterno di autovetture lasciate in sosta presso aree cimiteriali
I malviventi operavano furti all段nterno di autovetture lasciate in sosta presso aree cimiteriali

I Carabinieri della Compagnia di Lagonegro, collaborati dai colleghi di Eboli, nel corso della mattinata, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di obbligo di dimora, emessa dal gip del Tribunale di Lagonegro, Dott. Salvatore BLOISE, su richiesta del Procuratore della Repubblica di Lagonegro, Dott. Vittorio RUSSO, che ha coordinato le indagini, nei confronti di una persona di Eboli già nota ai carabinieri.

Sul conto di P.L.di 55 anni, i militari delle Stazioni di Lagonegro e Lauria dirette dai Luogotenenti Antonio CATONIO e Angelo CAPUTO, a conclusione di una complessa attività investigativa, accertavano che il predetto, unitamente ad altra persona indagata in stato di libertà, aveva attuato un disegno criminoso dedito alla consumazione di numerosi furti all’interno di autovetture lasciate in sosta presso aree cimiteriali nelle province di Potenza e Salerno, per un illecito guadagno di circa diecimila euro. Le investigazioni consentivano di stabilire che i malviventi, attuando una provata modalità delittuosa, dopo aver forzato le portiere delle auto asportavano dalle borse dei malcapitati intenti a sistemare le tombe dei propri cari defunti il portamonete con i relativi contanti e la tessera bancomat con il codice segreto di accesso al conto corrente. Il sodalizio criminoso, prima ancora che i malcapitati potessero procedere al blocco della tessera, effettuavano anche più prelevamenti di denaro contante presso diversi istituti di credito della regione Basilicata e Campania.

Mercoledì 30 dicembre 2015

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: